Ecco le migliori soluzioni gratuite per dettare un testo al computer e non doverlo scrivere alla tastiera, perdendo tempo prezioso

Dictate è un componente aggiuntivo che permette di dettare un testo al computer con Office, ma ci sono anche altre soluzioni per chi non usa la suite di Microsoft. Poter dettare i documenti invece di scriverli con la tastiera è sicuramente più semplice, più veloce e anche più riposante.

Oltre al fatto che può essere indispensabile se non si ha la possibilità di usare le mani, come quando ad esempio si è subito un infortunio e si ha un braccio ingessato. Il programma più usato per scrivere è sicuramente Word che però non ha la funzione di dettatura vocale, ma la possiamo aggiungere con Dictate.

Dictate è un add-on realizzato da Microsoft Garage e che può essere installato in Word, PowerPoint e Outlook. Per scaricarlo si deve andare sul sito ufficiale del progetto, facendo attenzione a selezionare la versione a 32bit o 64bit in base all’Office installato sul PC.

Per installarlo basta fare un doppio clic sul file eseguibile scaricato e portare a termine la procedura guidata. Dopo averlo fatto, sarà inoltre necessario riavviare qualsiasi applicazione di Office aperta. Quando si riavvia Word, PowerPoint o Outlook, si noterà nella barra in alto la presenza della nuova scheda Dictation.

Per usarlo si deve innanzitutto scegliere in From la lingua in cui vogliamo dettare il testo. Al momento supporta 29 lingue tra cui arabo, cinese, danese, olandese, inglese, finlandese, francese, tedesco, hindi, italiano, giapponese, coreano, norvegese, polacco, portoghese, russo, spagnolo e svedese.

Dictate ci offre anche la possibilità di tradurre in tempo reale il testo dettato sfruttando Microsoft Translate: basta selezionare una delle oltre 60 lingue dal menu To.

Per avviare la dettatura basta cliccare sull’icona col microfono Start. Dictate utilizza lo stesso motore di riconoscimento della voce di Cortana. Possiamo disabilitare l’inserimento automatico della punteggiatura cliccando su Manual Punctuation prima della dettatura.

Dettare un testo al computer con Google Documenti

Se non abbiamo Microsoft Office, possiamo dettare un testo al computer con Google Documenti, l’editor di testo online di Google e che integra la funzione di dettatura vocale. Per poterla usare andiamo su docs.google.com col browser Chrome (altri non sono supportati al momento) e avviamo la creazione di un nuovo documento. Dal menu Strumenti selezioniamo quindi Digitazione vocale.

Comparirà quindi una piccola finestrella con l’icona di un microfono. Per prima cosa selezioniamo dal menu in alto la lingua in cui dettare. Fatto ciò, non ci resta che cliccare sul microfono e iniziare a dettare: come per magia il testo sarà aggiunto al nostro documento.

Dettare un testo al computer con servizi online

Ci sono poi anche alcuni siti che sfruttano sempre il motore di riconoscimento della voce di Google e che ci permettono di dettare un testo direttamente in un modulo presente su una pagina Web. Il testo poi può essere copiato e incollato in qualsiasi altra applicazione. Tra questi siti ci sono ad esempio https://dictation.io/ o http://lab.webtips.it/riconoscimento-vocale-gratis. Perchè il riconoscimento vocale funzioni, si devono usare sempre con Google Chrome.

About Author

Giovanni Garro

Ingegnere esperto in IT, curioso e appassionato di tecnologia, scrivo di IT da più di 20 anni su alcune delle maggiori riviste giornalistiche del settore tra cui Win Magazine, Quale Computer, Idea Web, Computer Di Più.

Comments are closed.